domenica 8 gennaio 2017

Nessuna offerta dall'Italia: l'agente spinge Cassano verso la Cina

Fonte: www.goal.com

Nessuna offerta concreta dall'Italia e tanta voglia di tornare in campo, anche il futuro di Antonio Cassano potrebbe essere in Cina. Nè Serie B, nè Palermo. La carriera di Antonio Cassano da calciatore potrebbe concludersi molto lontano dalll'Italia e più precisamente in Cina.
Proprio come successo ai vari Tevez, Oscar e Witsel anche sul tavolo del talento barese infatti, secondo quanto scrive 'Il Corriere dello Sport', in queste settimane sarebbero arrivate un paio di offerte e l'agente Beppe Bozzo sta cercando di convincere Cassano a prenderle in considerazione.

Al momento l'idea di trasferirsi dall'altra parte del mondo a dire il vero non alletta molto nè lui nè la moglie Carolina che, d'altronde, in questi anni hanno rifiutato anche destinazioni italiane pur di restare nella loro amata Genova.
Chiaro però che se Cassano vorrà davvero continuare a giocare ogni soluzione dovrà essere presa in considerazione dato che la sua avventura alla Sampdoria è di fatto finita nel Maggio 2016 dopo la furiosa lite con il braccio destro di Ferrero.
L'attaccante barese in questi mesi si è allenato da solo per mantenere una condizione fisica accettabile e, come confessato recentemente a 'Striscia la Notizia', spera di trovare una nuova sistemazione a Gennaio.
La sensazione però è che in Serie A di spazi per un talento cristallino come il suo, ma pur sempre sulla soglia dei 35 anni, non ce ne siano. Ecco perchè l'ipotesi Cina, alla fine, potrebbe davvero essere quella giusta.

Nessun commento:

Posta un commento